La Villa

Il CIRPAM ha la sua sede al piano terra di Villa Revedin-Bolasco in Borgo Treviso a Castelfranco Veneto. La villa, realizzata dall’architetto veneziano Gianbattista Meduna nella seconda metà del 1800 per conto di Francesco Revedin, sostituisce un complesso preesistente, originatosi fin dal quindicesimo secolo. Il Complesso detto del Paradiso era appartenuto a numerose importanti famiglie veneziane: i Tempesta, i Morosini, i Corner, e possedeva nel 700 un imponente giardino all’Italiana con Peschiere e statue dello scultore veneto Orazio Marinali e della sua scuola.

L’attuale palazzo, contiene alcuni elementi architettonici ed artistici di grande pregio quali lo scalone monumentale del Meduna, il salone da ballo (ora aula magna del Centro), affrescato del pittore Giacomo Casa da Conegliano, autore anche degli affreschi dei tetri la Fenice di Venezia e Verdi di Padova, e le eleganti scuderie.

Il Centro occupa il piano terra, con i laboratori collocati lungo Borgo Treviso e l’ala ovest del fabbricato e con le aule e le sale riunioni nell’ala nobile affacciata sul parco.

C:LAVORICASTELFRANCO-VILLA REVEDIN BOLASCOESECUTIVOVRB-ESE-P